Image-empty-state.png

Friedrich A. von Hayek

Insignito nel 1974 del Premio Nobel per l'economia, si è sempre opposto all'intervento dello Stato nell'economia. Sosteneva che l'intervento dello Stato nella vita economica e sociale non solo ne deprimesse la vitalità – inducendo una mentalità assistenzialistica – ma costituisse anche una minaccia per la libertà in sé stessa. Secondo von Hayek, la libertà significa poter perseguire fini diversi; ma questi ultimi, per essere realizzati, necessitano sempre di mezzi economici. Se c’è un unico soggetto che controlla i mezzi economici, questo finirà inevitabilmente per controllare anche i fini.